Original
blog

Il mondo in un bottone: riscopriamo i giochi di un tempo

nonnigiochi
September 28, 2017

Prima che si diffondessero videogiochi e tablet, i bambini si divertivano a inventare mondi interi e giochi fantastici partendo da semplici oggetti: foglie, sassi, pezzi di legno, fili o scatole trovati in casa… 

Oggi, mentre moltissimi scienziati, pedagogisti e psicologi cercano di capire e prevedere le conseguenze che l’uso di dispositivi elettronici avrà per lo sviluppo intellettuale ed emotivo, le strutture di pensiero e la vita di relazione dei bambini, una cosa è certa: giocare con oggetti di uso comune per i più piccoli è, proprio come un tempo, una risorsa straordinaria, che stimola l’immaginazione e libera creatività e fantasia.

Aiutiamo i nostri figli e nipoti “nativi digitali” a provare ancora questa magica sensazione facendo rivivere con loro i giochi che ci appassionavano da piccoli. Ogni nonno o nonna, di sicuro, ha il proprio gioco del cuore da raccontare, ecco qui qualche esempio per rinfrescare la memoria!

Il bottone rotante

Prima degli spinner, i bambini si divertivano con il loro “antenato rotante”: un bottone! Scegliamone uno piuttosto grande e prendiamo un bel filo robusto. Facciamo passare il filo (lungo circa 60 centimetri) nei due buchi del bottone, e leghiamolo alle estremità. Ora prendiamo in mano le due estremità del filo, tendendolo in modo che il bottone stia in mezzo, e facciamo girare il filo più volte in modo che si torca e si accorci. Per far ruotare il bottone, si devono allargare e avvicinare le mani: i più bravi riusciranno anche a farlo fischiare!

bottone

I cinque sassi

Cosa c’è di più semplice di un sasso? Per questo gioco ne servono 5 (attenzione, devono essere piccoli per evitare bernoccoli!), oppure 5 ossi di pesca o 5 noci. Mettiamoli a terra in fila, non troppo attaccati, e iniziamo la gara.

A turno, ogni giocatore deve lanciare in aria un sasso e raccoglierne un altro da terra, riprendendo al volo quello lanciato. Il gioco diventa quindi sempre più difficile: si lancia un sasso e se ne raccolgono due da terra, afferrando quello lanciato, poi tre… Si continua così fino a che tutti i sassi sono stati presi al volo!

5sassi

Calcio con le monete

Non serve andare allo stadio per divertirsi col calcio! Bastano un tavolo, quattro barattoli o bicchieri e monete da un euro. 

Si gioca in due, ai due lati di un tavolo: creiamo su ogni lato una porta con i barattoli e prepariamoci! A turno, i giocatori devono tirare una moneta cercando di fare gol nella porta avversaria. Se un giocatore fa cadere una moneta fuori dal tavolo l’avversario la raccoglie e la sistema dove vuole, quindi è libero di tirare in porta. Goool!

I giochi da fare con i nonni sono davvero moltissimi, se sei curioso di scoprirne altri puoi trovarli nel libro realizzato da Original Marines in collaborazione con Giunti Editore “Guida per Nonni davvero Original”50 giochi da fare insieme che solo i Nonni sanno fare.

Scopri come puoi riceverlo andando su nonnioriginal.it  alla pagina della nostra iniziativa #NonniOriginal e festeggia con noi la Festa dei Nonni!

calciomonete